18/02/2018 Pulizia sentieri di m.te Caievola

Rientrando (da sinistra: Luigi Giuliano, Giancarlo Falcone, Nicola Fera, Liviano De Robbio, Natalino Mario, Giuseppe Zoglio, Gabriele Pelosi, Andrea Grippo).

 

Oggi ‘escursione’ particolare per alcuni di noi dell’MTB & TREKKING VOLTURNO, la prima delle due giornate dedicate alla cura dei sentieri di m.te Caievola…
Da premettere subito che ci ha preceduto, nel pomeriggio di ieri, Pierluigi Pulcini, accompagnato dal cognato e da Romeo, presidente dell’associazione Running di Vairano Patenora, che col motosega hanno sistemato tutti gli alberi che per diversi motivi e nel corso dei mesi si erano abbattuti sul sentiero, soprattutto nella parte alta.
Grazie, Pierluigi e Company, per l’ottimo lavoro svolto, veramente a regola d’arte…
Alcuni di noi si sono dati appuntamento alle 8.30 di oggi su, al Castello di Vairano Patenora, nel piazzale Madonna di Loreto, e, nonostante l’incertezza del tempo, ci siamo ritrovati tutti puntuali (Andrea Grippo col motosega e la Panda 4×4, Doriano Zaccaria, Fabio Paura, Gabriele Pelosi col decespugliatore, Giancarlo Falcone, Giuseppe Zoglio, Liviano De Robbio, Luigi Giuliano, Natalino Mario coi panini e l’acqua, Nicola Fera e Pasquale Formicola col decespugliatore).
Da subito è trasparso l’impegno con cui avremmo affrontato l’escursione ed è immediatamente emerso lo spirito goliardico che ci ha fatto poi compagnia per tutta la mattinata…
Abbiamo sistemato l’ultimo tratto del sentiero ‘1A’, molto rovinato dalle piogge torrenziali degli ultimi tempi, togliendo tutte le erbacce e frasche varie che, a tratti, impegnavano l’intero sentiero rendendolo veramente difficoltoso da percorrere, soprattutto in bici.
Su in cima abbiamo ripulito il piccolo spiazzetto in cui lasciamo le bici per raggiungere, poi, a piedi la cima vera e propria.
Ed è qui che abbiamo realizzato ‘Piazzetta Caievola’, un ulteriore spazio in cui sostare e godere del panorama e dello spettacolare paesaggio. Abbiamo ripulito, inoltre, anche una piccola area coperta dalla vegetazione creando una sorta di gazebo naturale: sarà piacevole riprendere fiato al fresco nelle giornate di calura estiva.
Abbiamo deciso, durante la pausa megapanino, di sostituire l’attuale targhetta di plastica (posizionata al posto di quella di bronzo originale rovinata qualche anno fa da ignoti vandali).
La targhetta originale è stata posata il 4 aprile del 1993 dal neonato MTB & TREKKING VOLTURNO, rappresentato da Angelo Pellegrino, Elio De Caprio, Marco De Angelis, Nicola Fera e dal gruppo ALBATROS di Pietravairano.
Nicola Fera si è gentilmente offerto di curarne il rifacimento e, appena pronta, organizzeremo un’escursione dedicata al riposizionamento della preziosa, almeno per noi Soci del MTB & TREKKING VOLTURNO, targhetta…

Un grazie enorme a tutti quelli che hanno partecipato, con gioia ed enorme disponibilità, alla realizzazione di questa ‘opera’, necessaria e, tutto sommato, anche impegnativa.

Percorreremo con maggiore soddisfazione questi sentieri…

Alla prossima…

Lascia un commento