26/12/2017 M.te Caievola – Abbazia della Ferrara

Sulla cima di Caievola (accovacciati: Pasquale, Nando e Doriano – in piedi: Giancarlo, Pierluigi, Liviano, Pietro, Emilio, Nicola e Armando).

Questa mattina, dopo una telefonata ricevuta dai ‘ragazzi di Venafro’ abbiamo affrontato di nuovo la cima di monte Caievola…

Siamo partiti alle 9.40 da casa mia io, Armando Palumbo, Doriano Zaccaria, Liviano De Robbio, Nando Di Domenico e Pasquale Formicola accompagnati dagli ospiti d’onore, i ‘ragazzi di Venafro’ appunto, Emilio Arcaro, Nicola Diaco e Pietro Biasiello.

Passati dal bar di Nando per un ottimo caffè, squisitamente offerto dal ‘padrone di casa’ , subito abbiamo iniziato con un tratto alquanto tecnico, le scale di San Bartolomeo e da lì abbiamo raggiunto la Fontana Dei Marzi passando per il piazzale antistante il Castello, Piazza Madonna Di Loreto e abbiamo proseguito per il sentiero ‘1E’ fino all’ ‘Area Picnic’ da dove abbiamo imboccato lo stupendo, faticoso, panoramico, tecnico ‘1A’; il sentiero che tra tornanti e ‘strappetti’ anche del 25% e oltre, permette di raggiungere la cima di Caievola.

Lungo il sentiero abbiamo incontrato diverse persone a piedi tra cui Pierluigi (l’unico senza casco nella foto di gruppo)…

Dalla cima abbiamo ripercorso l’ ‘1A’ fino a ‘La Ciampa Del Cavallo’, da dove abbiamo imboccato il ‘2A’, sentiero che, a tratti molto esposto, a tratti molto tecnico per i suoi tornanti strettissimi e sempre molto panoramico, ci ha condotto al ‘Sassone’ e da lì a ‘La Cappella Del Calvario’ (Pietravairano) da dove, poi, abbiamo raggiunto i vicoletti della rocca di Pietravairano.

Abbiamo proseguito, quindi, percorrendo un po’ d’asfalto della strada Panoramica Pietravairano-Vairano Patenora, fino a ‘Tramonti’ da dove abbiamo imboccato lo sterratone che, quasi tutto discesa, porta a ‘L’Abbazia Della Ferrara’.

Reso onore al magnifico dipinto che raffigura Celestino V (fine 1200, inizio 1300) nella cappella attigua all’Abbazia abbiamo, poi, visitato anche quest’ultima e, quindi, risaliti in bici, abbiamo percorso gli ultimi km d’asfalto per raggiungere di nuovo il Bar di Nando per brindare con ‘i ragazzi di Venafro’.

Ci ha raggiunto anche Natalino, al bar, che ha poi, gentilmente offerto ‘l’aperibrindisi’.

Ci siamo salutati con la promessa di ritrovarci quanto prima per una nuova, meravigliosa cavalcata insieme…

Grazie a Nando per il caffè…

Grazie al Presidente Natalino (rimettiti presto) per l’aperitivo e il brindisi…

Grazie a tutti i partecipanti per la stupenda, meravigliosa compagnia e per la magnifica escursione realizzata…


Distanza totale: 29.09 km
Altitudine massima: 579 m
Altitudine minima: 114 m
Totale salita: 703 m
Totale discesa: -713 m
Velocità media: 15.13 km/h
Tempo totale: 04:39:13
Scarica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *