In questa sezione troverete le informazioni principali per affrontare il percorso in tutta sicurezza.

  • La Bici
    L'intero percorso si svolge su stradine secondarie con un fondo asfaltato salvo alcuni rari tratti dove è possibile trovare un leggero sterrato. Quindi è possibile percorrere l'intera ciclovia con una comune bici da passeggio purchè in buone condizioni nelle sue componenti principali: ruote, freni ecc.
    Tuttavia è bene prestare attenzione ad un particolare: il sellino.
    Infatti visto che l'intero percorso è di circa 144 Km. avre un sellino comodo e confortevole è sicuramente importante. Negli ultimi anni ci sono state molte evoluzioni su questo componente, ma resta il fatto che ognuno ha una conformazione particolare quindi il sellino della bici è la cosa più "personale" di tutta la bici.
    Se si hanno esperienze di lunghi viaggi sicuramente il consiglio è di montare il sellino che avete usato in passato e col quale vi siete trovati bene.
    Per chi invece non ha esperienza del genere, può prendere in considerazione un sellino tipo questo:
    sella_brooks

    Si tratta di una sella brooks con la quale è possibile pedalare anche senza un pantaloncino minuto di fondello. E' importante utilizzare (ed ingrassare con l'apposito grasso) questa sella per un periodo più o meno lungo fino a quando non prende la forma adatta, dopodichè si adatterà bene alla nostra conformazione fisica.

    Altro accessorio importante da avere sulla bici è un normalissimo campanello, molto utile nelle situazioni nelle quali segnalare la propria presenza ad altri veicoli: un modello come questo va benissimo
    campanello
    Importanti sono anche due luci (possibilmente a led in modo da avere un'autonomia molto lunga ed un peso irrisorio) da montare anteriormente e posteriormente sulla bici: qualcosa del genere è sufficiente:
    luci
    Passiamo ora alla parte relativa alle borse necessarie per il trasporto di tutto il necessario. 
    Normalmente vengono usate 3 borse che andremo a descrivere successivamente, è importante cercare di portare solo il materiale necessario per viaggiare sempre leggeri. Certo la lista delle cose da portare con se è una cosa molto importante ed anche personale e solo con l'esperienza si può affinare la scelta delle cose veramente utili; ritornando alle borse come dicevamo di norma si usano 3 borse: 
    Una di piccole dimensioni posizionata sul manubrio, è importante che abbia diverse tasche facili da raggiungere ed usare anche in movimento. Se ha anche una "retina" anteriore e/o laterale è ancora meglio in quanto questa forma una sacca elastica molto comoda per esempio per inserirci la machina fotografica o qualche snack.
    Altra cosa importante è che abbia sulla parte superiore una tasca trasparente dove inserire una cartina, o il road-book, in definitiva dovrebbe essere un modello simile a questo:
    borsa_anteriore

    Ed altre 2 posizionate sul portapacchi posteriore: ci sono moltissimi modelli che variano per dimensioni e qualità dei materiali; è importante che siano impermeabili e che abbiano un sistema di aggancio/sgancio dal portapacchi semplice ma efficace. Un modello come questo è sicuramente più che sufficiente:
    borsa_posteriore
    Importantissimo è il cavalletto per sostenere la bici quando non si hanno punti di appoggio. Anche se può sembrare inutile, è invece indispensabile, pensate che la bici avrà borse laterali, per cui non potete poggiarla a terra come normalmente si potrebbe fare. E' importante che sia robusto; ci sono dei modelli telescopici che possono essere regolati anche in altezza in modo da determinare l'inclinazione della bici quando lo si userà; infatti la bici dovrà restare quasi in verticale con una minima inclinazione verso il lato del cavalletto, questo per evitare che tutto il peso si scarichi sul cavalletto stesso provocandogli dei danni.

    Dunque alla fine di tutto la nostra bici dovrebbe assomigliare a qualcosa del genere:
    bici
     
  • L'attrezzatura
    Qui faremo un elenco delle cose indispensabili, che vanno assolutamente messe fra gli oggetti del nostro viaggio:
    - Kit per forature (mastice, tip-top, pezzetto di carta vetrata ecc), il tutto messo in un astuccio di plastica rigido, di solito si trovano confezioni già pronte;
    - Pompa per gonfiaggio pneumatico;
    - Almeno 2 camere d'aria
    - Attrezzo multifunzione: sono composti da una serie di chiavini esagonali, cacciavite, a volte c'è anche lo smagliacatene.
    - Maglie di catene di riserva e un paio fi falsemaglia per eventuali problemi alla catena
    - Almeno un paio di raggi della misura giusta
    - Qualche fascetta da elettricista di diverse linghezze
    - Elastici di varie dimensioni, anche ricavati da camere d'aria vecchie;
    - Piccola torcia a led
    - Coltellino
    - Borracce per l'acqua



     
  • L'abbigliamento
    Ovviamente l'abbigliamento è legato alla stagione in cui si affronta il viaggio, ma in ogni caso è necessario che sia composto da capi tecnici che sono leggeri e traspiranti, preferendo materiali tipo il goretex che offrono anche un isolamento da intemperie.

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 13 Luglio 2011 11:46)